Friday, May 8, 2020

Le Domande più Frequenti del Patriarcato Imperiale

Jean DuBois, A. DiNardo

SEDE PATRIARCALE 8 maggio 2020 (ORCNS) - Gli amministratori del sito web del Patriarcato Imperiale, Chiesa Cattolico Romana di Rito Anglicano hanno compilato un elenco delle domande più frequenti. Quelli sono stati collocati nella parte superiore della pagina FAQ. Abbiamo anche pensato di condividerli qui. 

D: Qual è lo status ufficiale del Patriarcato Imperiale?

Il Patriarcato Imperiale Anglo-Italiano (Chiesa Cattolica Romana di Rito Anglicano) è una sovranità ecclesiastica con un governo indipendente in status consultivo speciale preso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC).

D: I gruppi "tradizionalisti" sono affiliati al Patriarcato Imperiale?

No.

D: Ordina il clero fuori dalla Chiesa Cattolica Romana di Rito Anglicano?

Generalmente no. Le eccezioni sono rare e strettamente regolamentate dal Codice di Diritto Canonico.

D: Chi è il capo del Patriarcato Imperiale?

Il Patriarca Imperiale e Vescovo di San Stefano, che è più comunemente conosciuto come Arcipadre Fiorentino.

D: Qual è l'autorità dell'Arcipadre?

Con l'autorità di Roma, l'Arcipadre parla con la voce e l'autorità del Papa all'interno di e per quanto riguarda la giurisdizione del Patriarcato Imperiale.

D: Perché alcuni Vescovi del Patriarcato Imperiale indossano il rosso?

Il Governatore Generale e l'Arci-Cancelliere indossano abiti rossi, con zucchetti rossi, perché sono principe-vescovi titolari. È un'antica consuetudine che deriva dal Sacro Romano Impero che i Principe-Vescovi indossano il rosso.

D: Perché l'Arcipadre ha un'abito bianco?

L'Arcipadre usa un'abito bianco filetatto di rosso, con origini sull'abito del Real Ordine di San Stefano. Il zucchetto è anche in seta bianca per abbinare l'abito, proprio come l'usanza antica del zucchetto bianco utilizzato da membri di ordini religiosi con abito bianco. La maggior parte degli altri elementi dell'abito rimangono rossi.

D: Perché alcuni vescovi del Patriarcato Imperiale hanno titoli diversi?

Questo riflette l'antica e diversificata storia del Patriarcato Imperiale. L'Arcipadre è conosciuto come "Sua Alta-Eminenza," un trattamento unico al Patriarcato Imperiale che è in riferimento all'autorià spirituale e temporale storica del suo uffizio. (La versione più formale è "Sua Alta-Eminenza Imperiale e Reale," abbreviato S.A.I.R.). I due vescovi elettorali principali sono chiamati "Sua Altezza" o "Sua Eminenza." (La versione più formale è "Sua Altezza Reale Eminentissima," abbreviata S.A.R.E.). Altri vescovi sono chiamati "Sua Eccellenza." Per ulteriori informazioni sul protocollo per tutto il clero, fare riferimento alla pagina del protocollo.